Agriturismo vs hotel: come scegliere

È meglio alloggiare in un agriturismo o in un hotel? Qual è la scelta migliore? Nel momento in cui si vuole andare in vacanza, bisogna capire quali sono le opzioni a nostra disposizione. Ma non solo, perché anche le esigenze hanno un’importanza decisiva: magari siamo in vacanza con i nostri figli, oppure ricerchiamo un tipo di esperienza particolare, senza vincoli.

Perché scegliere l’agriturismo: i vantaggi

Quali sono i vantaggi di alloggiare in un agriturismo in vacanza? Partiamo dal fatto che sono strutture di un certo livello, che naturalmente ci fanno sentire a casa in qualsiasi momento. In effetti, ci sono altri aspetti non indifferenti di cui tenere conto: la natura, un valore aggiunto che in vacanza permette di rilassarsi e staccare la spina.

Possiamo definire l’agriturismo come un’esperienza rurale: molti offrono anche dei percorsi avventurosi, o gastronomici. C’è la possibilità di scoprire la vita di campagna. Stare all’aria aperta, del resto, ha i suoi benefici per la salute.

Perché alloggiare in hotel: i vantaggi

Dall’altra parte, la vacanza in hotel è un po’ un grande classico. A tutti noi è capitato di godersi dei giorni speciali in una struttura ricettiva. Sappiamo che ovviamente ogni hotel offre dei servizi diversi, anche in base alle stelle.

Certo, un hotel ha tanti benefici, ed è sbagliato sottovalutarli: il letto è sempre fatto, ci sono i prodotti per il bagno, si ha l’occasione di rilassarsi, di staccare la spina. Di mangiare al ristorante della struttura.

Qual è la scelta migliore?

In definitiva, qual è la soluzione migliore da scegliere tra hotel e agriturismo? Dipende principalmente da noi e dal tipo di vacanza che abbiamo in mente. Per esempio, potrebbe essere bello prenotare in un hotel vista mare Riccione, o ancora in un agriturismo Riccione. Ogni opzione ha i suoi vantaggi: in agriturismo potremo deliziarci con prodotti tipici del territorio. In un hotel con vista mare, invece, avremo la possibilità di sognare guardando l’orizzonte. Per chi sta prenotando la vacanza, la scelta non è facile, ma bisogna sempre fermarsi e chiedersi: qual è il viaggio che ho in mente di fare?

Una vacanza in riva al mare

Vorresti pianificare una vacanza al mare? Sì, è la cosa migliore: in estate è un trend irrinunciabile, mentre in inverno è per gli ultimi dei romantici. Curare nei minimi dettagli il proprio viaggio è comunque più che possibile, grazie alla possibilità di scoprire le tendenze sulle piattaforme di viaggi online, ma non solo. Qualche suggerimento su come organizzare il proprio viaggio al mare.

Come organizzare una vacanza in riva al mare? 

Prima di tutto, nessuno stress: è il vero problema delle vacanze. Quando si avvicinano, se da una parte siamo felici, dall’altra iniziamo a sentirci inevitabilmente in ansia. Riusciremo a organizzare tutto? Assolutamente sì. Del resto, il primo passo da fare è concordare la località balneare. 

Successivamente, è indispensabile iniziare a preparare la valigia: non possono mancare la protezione solare, le medicine generiche. Organizza la tua vacanza con largo anticipo e non farti cogliere impreparata: puoi di certo sfruttare le idee di vacanze al mare low cost, e qualche nostro consiglio su dove soggiornare.

Le migliori località balneari 

Quali sono le migliori località di mare? Da Nord a Sud, abbiamo l’imbarazzo della scelta in Italia. Del resto, c’è la Romagna, con i suoi hotel vista mare Riccione, o magari una struttura più green, come l’agriturismo Riccione. Con Riccione, non rischiamo di sbagliare: la Riviera Romagnola vanta più di 100 km di litorale balneare, con spiagge attrezzate, pronte a rispondere a ogni esigenza dei turisti. 

Dove andare al mare in Italia?

Oltre alla Romagna, possiamo anche valutare di andare al mare in altre mete: certo, abbiamo la Liguria con le sue Cinque Terre, che sono dei veri e propri gioielli incastonati tra le montagne. C’è il Sud, con la Puglia, la Calabria e tanto altro. E c’è il centro, con il Lazio, le Marche. Insomma, organizzare una vacanza al mare in Italia è un divertimento: basta solo avere le idee chiare su quel che si cerca. La Romagna, lo sappiamo, è perfetta per le famiglie, ma anche per i gruppi di amici. E con i suoi borghi medioevali risponde alle esigenze di tutti coloro che amano l’arte e non solo: la scoperta della storia.

Romagna all’aria aperta

Cosa vedere all’aria aperta in Romagna? Quali sono i posti che dovremmo visitare e andare a vedere? Ci sono dei luoghi davvero importanti in Romagna, dai borghi fino alla parte marittima. Riscoprire la Romagna è un vero e proprio piacere: un tripudio di felicità e di pace. Vogliamo, dunque, darvi qualche consiglio a riguardo, suggerendovi anche dove potete fermarvi.

Che cosa fare e vedere in Romagna

Quando menzioniamo la Romagna, in molti pensano subito al mare. Certo, la parte marittima della riviera romagnola è nota per i locali, per i divertimenti e gli stabilimenti lungo la spiaggia. Tuttavia, la Romagna è molto più di questo; è considerata anche una delle capitali del cibo italiane per ciò che ha da offrire.

Dai panorami fino ai borghi, è possibile visitare una parte della Romagna davvero magica, di indiscutibile bellezza. Fortunatamente, ci troviamo in uno dei luoghi più belli d’Italia, dove potremo scoprire dei borghi antichi, medioevali, e farci raccontare una storia unica. Vorreste soggiornare in Romagna ma non sapete dove andare? Vi diamo una piccola lista di hotel davvero da sogno!

I migliori hotel in Romagna

  1. Hotel Consuelo: si trova a Riccione, in via Scarlatti 3. Tra benessere, relax e divertimento, una tappa in questo hotel a Riccione 2 stelle è assolutamente da fare. Vicinissimo alla spiaggia, l’hotel offre anche dei servizi e dei trattamenti da spa, oltre un ristorante molto buono e casalingo!
  2. Hotel Aida Riccione: per chi vuole rilassarsi grazie al fatto che si tratta di un hotel a Riccione per le terme, questo è il luogo ideale in cui soggiornare a Riccione. Siete in un posto che ha molto da offrire, non solo divertimenti, ma anche e soprattutto relax e buona cucina. Gestito dalla famiglia Serafini, è la gentilezza che fa la differenza. Si trova proprio a pochi passi dal mare ed è anche uno stabilimento terminale perfetto.
  3. La esse romagnola: a Borgo San Giuliano, in provincia di Rimini, c’è un luogo che dovreste assolutamente provare. Il ristorante borgo di San Giuliano di Riminu, infatti, offre tutti i sapori di una volta, per chi desidera una vera e propria esperienza culinaria romagnola.
  4. Hotel Corallo: locato a Rimini, è il luogo ideale in cui riscoprire i sapori dell’autentica cucina romagnola e trascorrere un weekend all’insegna del relax.

In viaggio per l’Italia: numeri d’emergenza e contatti utili

Quando ci troviamo in viaggio per l’Italia, pur essendo il nostro paese, è importante avere sempre dei contatti o dei numeri salvati nel cellulare. Viaggiare è quanto di più bello possiamo fare: ci aiuta ad aprire lo spirito e la mente. Tuttavia, per essere in viaggio nel modo migliore, possiamo salvare dei contatti in rubrica o su un foglio, che potrebbero tornarci molto utili.

Viaggiare in Italia: numeri di emergenza e contatti

Di solito, quando strutturiamo un viaggio, siamo abituati a segnare gli ospedali più vicini, la guardia medica, mentre i numeri di emergenza rimangono sempre gli stessi. Nel momento in cui chiamerete determinati numeri, dovrete anche aggiungere la vostra posizione: in questo modo vi metteranno in contatto con le sedi ufficiali del luogo in cui vi trovate.

  • Per contattare i carabinieri: 112
  • Per contattare la polizia: 113
  • Per contattare l’ospedale: 118
  • Per contattare vigili del fuoco: 115
  • Per contattare soccorso stradale A.C.I: 803 116

Cosa segnarsi quando si è in viaggio

Non dimentichiamo di avere con una lista delle carrozzerie, se viaggiamo in auto. Purtroppo, per quanto facciamo controllare l’auto poco prima di partire, può capitare a tutti un disguido. Pertanto, è necessario avere tutto sotto controllo. Di seguito, vi diamo una panoramica delle carrozzerie per le città turistiche. Per ogni evenienza, vi basterà chiamare l’autofficina e spiegare il problema alla vostra auto.

  • Autofficina Milano Scanavacca Andrea: si occupa di sostituzioni, di manutenzione, di controllo, di tagliandi e tanto altro.
  • Autofficina Cavalli Paolo a Roma: l’autofficina è disponibili 24 ore su 24 per qualsiasi servizio di emergenza.
  • Servauto S.R.L a Napoli: l’autofficina vi permetterà di controllare la vostra auto per qualsiasi disguido.
  • Autofficina Orsi a Bologna: un’autofficina molto moderna, che sa come intervenire su qualsiasi veicolo.
  • Autofficina Enrico a Genova: carrozzeria di Genova che opera da più di 40 anni nel settore e vi potrà aiutare in qualsiasi situazione se vi trovate in Liguria.
  • Autofficina Auto Due a Firenze: assistenza e riparazione di ogni veicolo di tutte le marche. Opera anche nella provincia di Firenze.
  • Autofficina Cordaro a Palermo: autofficina che offre servizi di riparazione, di sostituzione e di elettrauto.